TEHRAN International Short Film Festival (41)



Scadenze

14 mar 2024
Inizio delle iscrizioni

05 set 2024
Scadenza finale

2
mese

25 set 2024
Data della notifica

19 ott 2024
24 ott 2024

Indirizzo

No.20, 19th street; Gandhi street, Tehran, Iran ,  15875-9544, Tehran, Tehran, Iran


Descrizione del Festival
Festival del cortometraggio 40'<


Qualifier festival logo festival di qualificazione
Requisiti del Festival
 Festival del cinema
 Finzione
 Documentario
 Animazione
 Fantastico
 Terrore
 Sperimentale
 Music Video
 Altro
 Qualsiasi genere
 Qualsiasi tema
 Non ha tasse d'iscrizione
 Festival Internazionale
 Posizione fisica
 gennaio 2023
 Paesi di produzione: Qualsiasi
 Paesi dove sono state fatte le riprese: Qualsiasi
 Nazionalità del direttore: Qualsiasi
 Film debuttanti 
 Progetti di scuola 
 Cortometraggi  40'<
 Qualsiasi lingua
 Sottotitoli 
English
Condividi sui social network
 Facebook 
 Tweet





Photo of TEHRAN International Short Film Festival
Photo of TEHRAN International Short Film Festival

Photo of TEHRAN International Short Film Festival
Photo of TEHRAN International Short Film Festival

English
Italian ML


Inizio del Festival: 19 ottobre 2024      Festival si chiude: 24 ottobre 2024

Nel nome dell'artista più supremo, l'amorevole Dio.

Il TISFF, noto come uno degli eventi di cortometraggi più importanti, rinomati e prestigiosi al mondo e anche un festival di cortometraggi che si qualifica agli OSCARS®, è stato organizzato per 40 anni consecutivi dall'IYCS.

IYCS è probabilmente il centro più grande e completo al mondo per la produzione di cortometraggi e la formazione cinematografica, con oltre 80 filiali e una famiglia di 250mila registi e laureati in cinema! Molti dei suoi laureati si collocano tra i registi più famosi al mondo.

L'IYCS sostiene la produzione di oltre 1.000 cortometraggi all'anno e forma più di 7.000 giovani registi ogni anno.

Negli ultimi quattro decenni ha vinto numerosi premi in prestigiosi festival cinematografici internazionali.

Dopo aver celebrato e celebrato 40 gloriosi anni, TISFF introduce due nuove categorie alle precedenti categorie di Fiction, Documentary, Animation e Experimental per la sua 41a edizione.
Con l'avvento di tecnologie emergenti e all'avanguardia come l'intelligenza artificiale (AI) e la realtà virtuale (VR/XR/MR/AR), stiamo assistendo a cambiamenti fondamentali, profondi e significativi nel processo di produzione creativa e nella presentazione di opere visive e audio. Questi progressi stanno plasmando un futuro in cui la produzione e la distribuzione di cortometraggi si evolveranno rapidamente e con precisione.

Per comprendere, riconoscere, utilizzare, riflettere, promuovere e migliorare queste trasformazioni tecnologiche e i progressi al servizio dell'arte e dell'industria dei cortometraggi, il festival introduce due nuove categorie nelle sue sezioni competitive internazionali per accettare, giudicare e proiettare cortometraggi prodotti in modo creativo realizzati utilizzando queste tecnologie:

AI (Intelligenza Artificiale) e
XR (Realtà estesa) (VR: realtà virtuale, MR: realtà mista, AR: realtà aumentata).

Il festival introduce anche queste due categorie per adempiere e portare avanti la sua missione globale di promuovere, incoraggiare, migliorare e promuovere l'eccellenza nel cortometraggio, invitando talenti emergenti e registi emergenti ad approfondire i regni della creatività, dell'immersione e della produzione a basso budget, oltre a riconoscere e sostenere coloro che eccellono in questo panorama innovativo.


Nuove categorie aggiunte al 41° TISFF:
XR (Extended Reality) (VR: Virtual Reality, MR: Mixed Reality, AR: Augmented Reality) (premio in denaro di 500$)
AI (Artificial Intelligence) (premio in denaro di 500$)


Inoltre, nel prossimo 41° TISFF, come nel periodo precedente, verranno assegnati due premi basati su temi e argomenti:

1. Premio Truth-seekers (premio in denaro di 1.000 dollari)
Questo premio è destinato a onorare l'impegno, il sacrificio e il coraggio di quei registi che, tra il fascino seducente della maggior parte dei media odierni, si sforzano di cercare e trasmettere la verità.

È un tentativo di cercare le vere manifestazioni di un'eredità celeste come l'Islam, diffamata e distorta dalle corporazioni mediatiche totalitarie che incorporano menzogne e tecniche di inganno per nascondere agli occhi del pubblico la meravigliosa saggezza della vita e dell'amore che costituiscono l'essenza dell'essere umano.

È un tentativo di onorare gli sforzi che cercano di dissipare le paure della divinità, in particolare con particolare attenzione all'islamofobia; è un tentativo di onorare un movimento contro le false rappresentazioni e le caratterizzazioni sprezzanti di nazioni, parenti e religioni divine.

È un premio per:

- Scoperte che fanno luce su verità dimenticate e introducono chi cerca la verità nel corso della storia, delle religioni e dell'antropologia.

- Illuminare il mondo con speranza e promuovere la pace e la riconciliazione anziché la guerra e la violenza.

- Far rivivere le nozioni di fraternità, giustizia ed equità tra le nazioni.

- Rivitalizzare lo status delle donne e della famiglia e sensibilizzare l'opinione pubblica sulle future minacce contro l'umanità.

- Tentativi di rompere le barriere emotive che si frappongono tra gli esseri umani e la verità e la lealtà verso una vocazione interiore naturale.

- Affrontare il neocolonialismo, sfidare l'imposizione delle culture dominanti su altre nazioni e opporsi al disprezzo delle culture indipendenti.

- Criticare gli atti disonesti e i due pesi e due misure di alcuni politici nei confronti delle persone.

2. Il Silk Road Award (premio in denaro di 1.000 dollari)
La Via della Seta è stata a lungo una piattaforma importante per promuovere le interazioni culturali e umane che si sono manifestate in una sorta di patrimonio comune tra gli abitanti di 300 città e 73 paesi. In considerazione del suo illustre ruolo storico di stabilire connessioni ricche e stabili, siano esse culturali, politiche, economiche o religiose, tra le molte civiltà, nazioni e governi che si sono avvicendati in tutta la regione nel corso del tempo, nonché delle recenti considerazioni per il rilancio di questa strada, è abbastanza evidente che la Via della Seta è strategicamente fondamentale per il successo della cooperazione internazionale in vari settori di attività. Di conseguenza, il Teheran International Short Film Festival, alla vigilia del suo 41° anniversario e con nuove linee d'azione intraprese, ha inserito nella sua agenda una nuova prospettiva sulle opportunità culturali ed economiche di questa strada facilitativa, come segno di una relazione duratura tra le due civiltà dell'est e dell'ovest.

Il Silk Road Award premia meriti eccezionali nell'industria cinematografica che cercano di rappresentare le capacità e il patrimonio evidenti e nascosti della Via della Seta come motivo prospero di:

Sviluppo sostenibile e globale, coesistenza pacifica, coesione etnica, consolidamento delle relazioni civili, integrità nazionale, dialogo interreligioso, tolleranza religiosa, promulgatore di pace e fraternità tra individui, etnie e nazioni, mantenimento dei diritti e delle proprietà individuali e di gruppo, rispetto dei diritti di vicinato, commercio equo, economia generativa e produzione collettiva di ricchezza, diplomazia culturale e rispetto reciproco per altre culture e valori nativi o nazionali.

- Per qualificarsi per il concorso, i film devono essere completati dopo il 1° gennaio 2023.

- I film completati prima di questa data rischiano la squalifica.

-I film contenenti nudità o violenza sono inammissibili.

- Nonostante non vi siano limitazioni sull'argomento e sulle categorie, grazie all'approccio della Iranian Youth Cinema Society nel sostenere l'innovazione e la diversità nel cinema, i cortometraggi che utilizzano un genere in modo innovativo avrebbero una priorità maggiore.

- I film non devono superare i 40 minuti di durata.

- I partecipanti selezionati verranno formalmente elencati entro il 25 settembre e avvisati via e-mail.

- I film non avrebbero dovuto essere proiettati nelle precedenti edizioni del TISFF.

- Un comitato di preselezione, nominato dal festival per ogni categoria, controllerà tutte le iscrizioni ed effettuerà la selezione finale.

- Nel caso in cui il tuo lavoro venga accettato per l'esposizione al festival, è richiesto il video originale (non sottotitolato) insieme ai sottotitoli e alle trascrizioni sia in lingua originale che in inglese.

- Una volta che il film è stato selezionato e confermato, il film non può essere ritirato dal programma del festival.

- I film che sono già stati trasmessi o distribuiti pubblicamente in qualsiasi forma o proiettati in Iran non sono accettati.

-I cortometraggi iraniani devono essere presentati nella sezione nazionale e devono utilizzare la seguente piattaforma:
(https://festival.iycs.ir/fa/)

- I cortometraggi iraniani per la sezione internazionale saranno selezionati attraverso l'interazione tra i team di selezione nazionale e internazionale.
NOTA: I criteri per le candidature iraniane sono che il produttore principale del film sia un cittadino iraniano o un residente permanente. In caso di dubbi, contattaci tramite: tehranfilmfest@gmail.com

- Presentare un film al Teheran International Short Film Festival equivale ad accettare le disposizioni di tutte le norme e i regolamenti citati.





  

 
  

Scopri grandi film & festival in un click

Registrati
Login