Festival International de Cinéma et de mémoire commune– Nador, Maroc (13)

Festival International De Cinéma Et De Mémoire Commune – Nador, Maroc



Scadenze

09 gen 2024
Inizio delle iscrizioni

10 lug 2024
Festival chiuso

01 ott 2024
Data della notifica

05 ott 2024
11 ott 2024

Indirizzo

74 - rue Ibn Khaldoun - App 2 - 2 Eme etage Place d'armes ,  50000, Meknès, Meknès, Morocco


Descrizione del Festival
Festival del cortometraggio >1' 20'<
Festival del lungometraggio >59'


Requisiti del Festival
 Festival del cinema
 Finzione
 Documentario
 Animazione
 Fantastico
 Terrore
 Sperimentale
 Music Video
 Altro
 Generi
 Qualsiasi tema
 Ha tasse d'iscrizione
 Festival Internazionale
 Posizione fisica
 novembre 2022
 Paesi di produzione: Qualsiasi
 Paesi dove sono state fatte le riprese: Qualsiasi
 Nazionalità del direttore: Qualsiasi
 Film debuttanti 
 Progetti di scuola 
 Cortometraggi  >1' 20'<
 Lungometraggi  >59'
 Qualsiasi lingua
 Sottotitoli 
French
Condividi sui social network
 Facebook 
 Tweet





Photo of Festival International de Cinéma et de mémoire commune– Nador, Maroc
Photo of Festival International de Cinéma et de mémoire commune– Nador, Maroc

Photo of Festival International de Cinéma et de mémoire commune– Nador, Maroc
Photo of Festival International de Cinéma et de mémoire commune– Nador, Maroc

French
English
Italian ML


Inizio del Festival: 05 ottobre 2024      Festival si chiude: 11 ottobre 2024

Il Center for Common Memory for Democracy and Peace, un'associazione nazionale che si batte per i valori umani universali e difende i diritti umani, incluso il diritto a «una vita dignitosa fino alla fine», non può rimanere insensibile all'attuale dibattito sull'ambiente e alla ricerca da parte della comunità internazionale di soluzioni pratiche per frenarne il preoccupante deterioramento.
Sebbene il diritto alla vita sia una conquista irreversibile, l'emergere della quarta generazione di diritti associa il benessere umano a «una vita sana in un ambiente sano». Quindi qualsiasi degrado dell'ambiente significa un degrado della qualità della vita.
Il tema «La memoria del cielo e della terra», scelto come tema unificante della tredicesima edizione del Festival internazionale del cinema e della memoria condivisa, che si terrà a Nador dal 25 al 30 maggio 2024, alla vigilia della Giornata mondiale dell'ambiente (celebrata ogni anno il 5 giugno), fa parte degli sforzi per sensibilizzare, attraverso l'arte in generale e il cinema in particolare, su un flagello devastante che minaccia l'umanità.
Il comitato organizzatore del festival chiede quindi:
1- Film documentari che affrontano questioni come:
- Le devastazioni del riscaldamento globale
- La distruzione della biodiversità e degli ecosistemi
- L'esaurimento delle risorse naturali
- Le conseguenze della deforestazione
- Inquinamento dell'acqua e dell'aria
- Disastri causati da attività industriali
- Gli effetti dannosi dell'eccessiva industrializzazione
- Sfruttamento eccessivo delle risorse naturali
2- Cortometraggi e lungometraggi che, senza essere soggetti al tema unificante dell'edizione:
- Affrontare la memoria o i diritti umani;
- Affrontare le cause umane utilizzando nuovi approcci;
- Proponi nuovi temi con una visione moderna.

Articolo 1: Il Center for Common Memory, Democracy and Peace (CMCDP) è un'associazione senza scopo di lucro la cui missione è promuovere una cultura di pace, tolleranza, equità e rispetto per i diritti umani.

Articolo 2: La preselezione e la selezione dei film saranno effettuate da un comitato professionale del festival.

Articolo 3: Per quanto riguarda le giurie incaricate di premiare i film del Festival, saranno composte, come ogni anno, da professionisti del mondo del cinema, della cultura e dei diritti umani di varie nazionalità.

Articolo 4: I premi del festival saranno i seguenti:

Cortometraggio:
*Gran Premio

Documentario:
*Gran Premio Driss Benzekri
*Premio per la ricerca documentaria

Lungometraggi di finzione:
* Gran Premio Leila Mezian Benjelloun
* Premio per la migliore sceneggiatura
* Premio per la migliore interpretazione femminile
* Premio per la migliore interpretazione maschile

Articolo 5.- Saranno seguite le leggi che regolano l'organizzazione dei festival in Marocco.

Articolo 6.- Per i film stranieri, è necessario che sia una prima in Marocco, che non sia stato proiettato in nessun festival del paese.

Articolo 7.- I rappresentanti legali dei film selezionati saranno avvisati entro il 30/04/2024, non potendo ritirare alcun film dopo aver inviato il documento di accettazione al festival.

Articolo 8.- In caso di selezione, il festival sarà responsabile delle seguenti spese:

- Lungometraggio di finzione e documentario: biglietto di andata e ritorno (classe turistica) dal luogo di origine alla città di Nador. Alloggio e pasti durante il festival.

- Cortometraggio: alloggio e pasti durante il Festival o biglietto di andata e ritorno (classe turistica) dal luogo di origine alla città di Nador.

Articolo 9.- Allo stesso modo, alcuni film possono essere proiettati fuori concorso.

Articolo 10.- Gli organizzatori si riservano il diritto di decidere in merito a qualsiasi caso non previsto dal presente regolamento.

Articolo 11 - I film presentati che non rispettano le regole dell'edizione di quest'anno verranno dichiarati non classificati.


  

 
  

Scopri grandi film & festival in un click

Registrati
Login