FECISO- Festival Internacional de Cine Social de Castilla-la Mancha (19)

FECISO - Social Films International Festival (Castilla-la Mancha)



Scadenze

04 mar 2022
Inizio delle iscrizioni

10 mag 2022
Festival chiuso

30 giu 2022
Data della notifica

01 ott 2022
15 dic 2022

Indirizzo

Avda. de la Estación, 64, 3º A. ,  45500, Torrijos, Toledo, Spain


Descrizione del Festival
Problemi sociali.
Festival del cortometraggio 25'<


Requisiti del Festival
 Festival del cinema
 Finzione
 Documentario
 Animazione
 Fantastico
 Terrore
 Sperimentale
 Music Video
 Altro
 Qualsiasi genere
 Qualsiasi tema
 Non ha tasse d'iscrizione
 Festival Internazionale
 Posizione fisica
 gennaio 2018
 Paesi di produzione: Qualsiasi
 Paesi dove sono state fatte le riprese: Qualsiasi
 Nazionalità del direttore: Qualsiasi
 Film debuttanti 
 Progetti di scuola 
 Cortometraggi  25'<
 Qualsiasi lingua
 Sottotitoli 
Spanish
Condividi sui social network
 Facebook 
 Tweet





Photo of FECISO- Festival Internacional de Cine Social de Castilla-la Mancha
Photo of FECISO- Festival Internacional de Cine Social de Castilla-la Mancha

Photo of FECISO- Festival Internacional de Cine Social de Castilla-la Mancha
Photo of FECISO- Festival Internacional de Cine Social de Castilla-la Mancha

Spanish
English
Italian ML


Inizio del Festival: 01 ottobre 2022      Festival si chiude: 15 dicembre 2022

Consapevole dell'importanza dei media audiovisivi nella società spagnola oggi e, cercando di renderli sia un media di comunicazione che di istruzione, per promuovere valori di solidarietà e tolleranza, è nato il Festival Internazionale del Cinema Sociale di Castiglia-La Mancha e si terrà a Toledo, Continuerà a Torrijos, Cuenca e Villar de Olalla a ottobre e novembre 2020.

In questo Festival sono invitati a partecipare a enti pubblici e privati che condividono le stesse preoccupazioni.

Il Festival è composto da diverse sezioni, tra cui un concorso di brevi e documentari, questioni sociali includono: xenofobia, conflitto generazionale, lavoro minorile, violenza domestica, ruoli sociali, ecologia, diritti dei bambini, convivenza, ecc.

*Nuovo premio (sezione Bambini).

XIX FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA SOCIALE DI CASTILLA-LA MANCIA. CONCORSO CORTOMETRAGGI E DOCUMENTALI-2022

Asoc. Cine Social
Avda. de la Estación, 64, 3º A
45.50 Torrijos (Toledo) Spagna.
Numero di telefono: 34+ 661113618
e-mail: cinesocial.torrijos@gmail.com
Sito Web: feciso.es

Consapevole dell'importanza dei media audiovisivi nella società spagnola oggi e, cercando di renderli sia un media di comunicazione che di istruzione, per promuovere valori di solidarietà e tolleranza, è nato il Festival Internazionale del Cinema Sociale di Castiglia-La Mancha e si terrà a Toledo, Continuerà a Torrijos, Cuenca e Villar de.

In questo Festival sono invitati a partecipare a enti pubblici e privati che condividono le stesse preoccupazioni.

Il Festival è composto da diverse sezioni, tra cui un concorso di brevi e documentari, questioni sociali includono: xenofobia, conflitto generazionale, lavoro minorile, violenza domestica, ruoli sociali, ecologia, diritti dei bambini, convivenza, ecc.

*Nuovo premio («Il pilastro europeo dei diritti sociali») .Anno europeo della gioventù.


BASI DI CORTOMETRAGGI E CONCORSO DOCUMENTARIO

1.- La partecipazione al concorso, cortometraggi e documentari è aperta a tutti i registi:

- oltre 16 anni, sia individualmente che collettivamente, indipendentemente dalla nazionalità o dalla residenza.

-minori di 16 anni, sia individualmente che collettivamente, indipendentemente dalla nazionalità o dalla residenza.

2.- La questione dei cortometraggi e dei documentari dovrebbe essere sociale, simile a quella citata nell'introduzione delle basi, con data di completamento dai livelli del 2018.

3.- Per, cortometraggi e/o documentari, indipendentemente dal formato originale, possono essere consegnati sia in un lettore di videocassette, sotto la responsabilità della spedizione concorrente, sia tramite Internet tramite festhome.com. Le copie faranno parte del file del corpo organizzatore (FECISO).

4.- I film possono essere silenziosi o integrati, essendo in spagnolo, altrimenti devono avere sottotitoli in spagnolo. Sia i documentari che i cortometraggi non devono superare i 25 minuti.

5.- Ogni autore e/o gruppo può iscriversi più di un cortometraggio o documentario, non la novità di essere necessario e potrebbe essere stato premiato in altri concorsi

6.- Ogni spedizione deve registrare chiaramente i dati dell'autore, fotocopia di documenti d'identità, indirizzi postali ed e-mail, numeri di telefono, titolo dell'opera, lunghezza e formato originale, scheda tecnica, biofilmografia dell'autore, 2 fotogrammi di breve, copertina dell'opera e breve sinossi di questo. Questi dati devono essere inviati in formato digitale quando viene inviata una copia cartacea su DVD.

7.- Le opere fisiche saranno inviate a:

Festival del cinema. Concorso cortometraggi e documentari
Avda. de la Estación, 64, 3º A
45.500. Torrijos. (Toledo). SPAGNA.

Spedizioni via Internet tramite la seguente piattaforma: festhome.com


8.- Date di registrazione: dal 4 marzo al 10 maggio 2022, 14:00 h.

9.- L'organizzazione effettua una selezione preliminare di un massimo di 16 cortometraggi e 6 documentari, che saranno notificati agli autori; i cortometraggi vincenti entreranno a far parte del programma ufficiale del Festival.

10.- Questi 16 cortometraggi e 6 documentari, al massimo, hanno trascorso la competizione finale, stabilendo i seguenti premi:

-1° premio al miglior cortometraggio, dotato di scultura.

-2° Premio di Young Award il miglior cortometraggio del giovane regista under 30, dotato di scultura.

-3° Premio del FECISO Award, dotato di scultura.

-Documenta Award: al miglior documentario, dotato di scultura.

-Raüsch Café Award, al secondo documentario più votato.

-Young Jury Award, (cortometraggio) dotato di scultura.

-Premio per la migliore attrice, (cortometraggio) dotato di scultura.

-Premio per il miglior attore, (cortometraggio) dotato di scultura.

-Premio per la migliore azione per bambini/giovani, (cortometraggio) dotato di scultura.

-Menzioni a discrezione della giuria.

-Le opere selezionate riceveranno una citazione per la loro nomina e saranno incluse nella piattaforma didattica «Film Values» per uso didattico.

-Viene creato il Premio «Plena Inclusión» (Primo e Secondo) e sarà assegnato al documentario/cortometraggio che meglio riflette l'inabilità fisica e/o intellettuale.

-Saranno selezionati anche i 6 migliori lavori.

-Per il secondo anno consecutivo viene creato il Premio «European Pillar of Social Rights» per promuovere un dialogo sui diritti sociali nell'UE sulla base dei diritti e dei principi sanciti dal pilastro europeo dei diritti sociali. Perché il premio sarà assegnato al documentario/cortometraggio che illustra al meglio la situazione dei giovani nell'UE in merito ai diritti sottostanti e/o ai migliori sostenitori per l'effettiva applicazione dei seguenti diritti per tutti i giovani cittadini che vivono nell'UE:

*istruzione inclusiva
*assistenza all'infanzia e supporto ai bambini
*pari opportunità indipendentemente dal sesso, dall'origine razziale o etnica, dalla religione o dal credo, dalla disabilità, dall'età o dall'orientamento sessuale
*supporto per trovare un impiego
*condizioni di lavoro sane, sicure ed eque
*Dialogo sociale e coinvolgimento dei lavoratori
*equilibrio tra lavoro e vita privata
*reddito minimo che garantisce una vita dignitosa in tutte le fasi della vita e l'accesso efficace ai servizi essenziali
*accesso tempestivo a un'assistenza sanitaria economica, preventiva e curativa di buona qualità e assistenza a lungo termine
*alloggio e assistenza per i senzatetto

L'organizzazione effettua una selezione preliminare di un massimo di 6 cortometraggi e 4 documentari, che saranno notificati agli autori; i cortometraggi vincenti entreranno a far parte del programma ufficiale del Festival.

Il cortometraggio o il documentario vincitore riceverà un premio bonus di €1.000 per l'acquisto di materiale AV e/o bibliografico in un negozio deciso dalla Rappresentanza della Commissione UE in Spagna. Estratti dell'opera vincitrice (con menzione di autori e titolari di diritti) saranno disponibili sul portale audiovisivo della Commissione Europea https://audiovisual.ec.europa.eu/en/video con sottotitoli in tutte le lingue dell'UE, descrizione audio e interpretazione internazionale della lingua dei segni. Il materiale audiovisivo (immagini fisse, immagini in movimento e sequenze sonore) messo a disposizione sul sito web del Servizio audiovisivo della Commissione europea è offerto gratuitamente a fini informativi e didattici legati all'UE, salvo diversa indicazione. Al vincitore verrà richiesto di autorizzare la Commissione a utilizzare estratti del film per gli scopi indicati. Al vincitore potrebbe essere richiesto di fornire ulteriori informazioni sui diritti d'immagine delle persone ritratte nel cortometraggio o nel documentario e qualsiasi altra informazione necessaria per conformarsi alle norme del portale audiovisivo della Commissione europea. Resta inteso che i diritti delle emissioni sono concessi alla Commissione europea affinché compia le azioni di promozione.

Sezione bambini:
- «Premio Amici dei bambini» per cortometraggi e documentari generali che esprimono al meglio il mondo dei bambini.
-Sceglieremo tre opere per ogni premio
-La dotazione è identica ad altri premi.

11.- La giuria sarà composta da personaggi di spicco della cultura e del cinema, il suo verdetto è definitivo e può lasciare uno qualsiasi dei premi senza vincitore. La giuria per il Pillar European Pillar of Social Rights Awards sarà composta da funzionari della Commissione europea, rappresentanti della società civile e di personaggi di spicco della cultura e del cinema. La giuria giovanile è composta da studenti delle scuole secondarie. È obbligatorio che i vincitori ricevano i loro premi per essere presenti al gala dei premi.

Per coloro che si presentano alla categoria under 16, i giudici saranno figli del Consiglio dei bambini e degli adolescenti della città di Toledo, come altri membri del consiglio.

La giuria del premio Biblioteca Solidaria sarà composta da associazioni ed entità sociali progettate da Biblioteca Solidaria.

La giuria di Plena Inclusión sarà informata dai membri di questa entità.

La giuria documentale sarà conformata da Atmistía Internacional In CLM.

L'assegnazione deve venire a ricevere il premio di persona, in caso di impossibilità giustificata, deve assegnare qualcuno.

12.- I concorrenti sono responsabili dei cortometraggi presentati non sono soggetti a reclami legali.

13. L'organizzazione si riserva il diritto di modificare qualsiasi punto di queste regole se le circostanze lo richiedono, l'organizzazione consiglierebbe.

14.- I concorrenti cedono quote di emissione al festival per uso educativo e senza scopo di lucro.

15.- Con l'obiettivo di promuovere di più il lavoro selezionato, puoi guardarli online gratuitamente per un mese una volta terminato il Festival sul sito web.

16.- La partecipazione a questo concorso implica l'accettazione delle sue basi.



  

 
  

Scopri grandi film & festival in un click

Registrati
Login