XXI Festival Internacional De Cine Arqueológico Del Bidasoa (21)

21th International Archaeological Film Festival of the Bidasoa



Scadenze

12 feb 2021
Inizio delle iscrizioni

20 giu 2021
Scadenza finale

2
mese

16 nov 2021
Data della notifica

15 nov 2021
20 nov 2021

Indirizzo

Museo Romano Oiasso. Eskoleta, 1,  20302, Irun, Gipuzkoa, Spain


Descrizione del Festival
Film Archeologici
Festival del cortometraggio
Festival del lungometraggio


Requisiti del Festival
 Festival del cinema
 Finzione
 Documentario
 Animazione
 Fantastico
 Terrore
 Sperimentale
 Music Video
 Altro
 Qualsiasi genere
 Temi
 Non ha tasse d'iscrizione
 Festival Internazionale
 Festival Online
 Data di produzione: Qualsiasi
 Paesi di produzione: Qualsiasi
 Paesi dove sono state fatte le riprese: Qualsiasi
 Nazionalità del direttore: Qualsiasi
 Film debuttanti 
 Progetti di scuola 
 Cortometraggi 
 Lungometraggi 
 Lingue 
Basque English French Spanish
 Sottotitoli 
Spanish French English Basque
Condividi sui social network
 Facebook 
 Tweet




Photo of XXI Festival Internacional De Cine Arqueológico Del Bidasoa
Photo of XXI Festival Internacional De Cine Arqueológico Del Bidasoa
Photo of XXI Festival Internacional De Cine Arqueológico Del Bidasoa
Photo of XXI Festival Internacional De Cine Arqueológico Del Bidasoa

Spanish
English
Italian ML


Inizio del Festival: 15 novembre 2021      Festival si chiude: 20 novembre 2021

Il Museo Romano di Oiasso e il Consiglio Comunale di Irun organizzano il Festival Internazionale del Cinema Archeologico della Bidasoa.

L'obiettivo del Festival è quello di presentare l'archeologia al grande pubblico, attraverso la diffusione di materiale audiovisivo frutto del lavoro degli archeologi, assicurando la promozione e la diffusione di questi film.

Il Festival è celebrato dal 2001 e dal 2004 ha quattro premi: il Gran Premio del Festival, il Premio Speciale del Pubblico, il Premio dei Valori Educativi Orona Fundazioa e il Premio Arkeolan per il Contributo alla Scienza. Dal 2006 è all'interno di Fedarcine, la rete europea dei Festival del Cinema Archeologico.

21° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM ARCHEOLOGICO

CONDIZIONI DI INGRESSO

Il Museo Romano di Oiasso di Irun presenta il 21° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM ARCHEOLOGICO DEL BIDASOA organizzato dal Comune di Irun (www.irun.org), che si celebrerà tra il 15 e il 20 novembre 2020. L'obiettivo del Festival è quello di presentare l'Archeologia al grande pubblico, attraverso la diffusione di materiale audiovisivo frutto del lavoro svolto dagli archeologi, assicurando la promozione e la diffusione di questi film, secondo le seguenti basi:

1.- Partecipazione

I documenti cinematografici di ogni genere (documentario, finzione, reportage, investigazioni, ecc.) prodotti da qualsiasi persona o ente pubblico o privato di qualsiasi nazionalità il cui contenuto riguarda l'archeologia e le sue tecniche, l'etno-archeologia, il patrimonio archeologico e la sua conservazione, hanno diritto a partecipare al Festival.

2.- Condizioni tecniche

2-1- I documenti cinematografici devono essere presentati al comitato di selezione in hardware (DVD o Blu-ray) o in formato digitale, tramite link per il download o inviando il file tramite WeTransfer, DropBox o simili. Se il film è selezionato e ha una copia su HD, questa versione verrà richiesta per la proiezione.

L'iscrizione può essere fatta anche attraverso la piattaforma online Festhome (festhome.com) in questo link http://festhome.com/f/1213.

Occorre allegare quanto segue:
•Modulo di iscrizione correttamente compilato e firmato come nel modello allegato.
•Documentazione del lavoro. Tre foto digitali (300 ppp).
•Documentazione facoltativa: fascicolo stampa, elenco di altri film realizzati dal regista.

2.2.- I film presentati per la selezione devono essere presentati nella loro versione originale:

• Senza sottotitoli se la versione originale del film è in spagnolo, basco, inglese o francese.
• Con sottotitoli in spagnolo, basco, inglese o francese per versioni originali in altre lingue.
•Se il film è selezionato e viene girato in una lingua diversa dallo spagnolo o dal basco, il festival sarà responsabile della traduzione e dei sottotitoli in spagnolo o basco, se il film non ha sottotitoli.

2-3.- L'Organizzazione deve essere informata, via e-mail, della data di spedizione, del canale di consegna e del titolo del film.

2.4.- La copia originale sarà depositata negli archivi del festival.

2-5.- Il Comitato di Selezione, nominato dall'Organizzazione, procederà alla selezione delle opere che saranno proiettate nel Festival e sarà candidato ai premi.

2-6.- L'Organizzazione informa direttamente i selezionati della loro inclusione nella fase finale del Festival.

2-7.- Tutte le opere selezionate saranno incluse nel Programma Ufficiale del Festival.

2-8.-Durante la celebrazione del Festival, l'organizzazione si riserva il diritto di esporre gli audiovisivi selezionati nel formato online del Festival.

L'Organizzazione potrà utilizzare il materiale grafico inviato per scopi pubblicitari e per la promozione del Festival.

2.9.- La copia originale depositata negli archivi FICAB può essere utilizzata per attività didattiche non lucrative, non commerciali, culturali o promozionali e cicli di cinema archeologico. Il nome del regista è citato in tutte queste occasioni.

2-10.- L'Organizzazione si occuperà in ogni momento dell'integrità dei documenti cinematografici, ma se, nonostante ciò e per caso, si verifichi un deterioramento, l'Organizzazione non sarà ritenuta responsabile per i danni prodotti.

2.11.- I film presentati al festival in un certo momento non saranno autorizzati a partecipare nuovamente allo stesso.

3.- Ricezione delle Opere

3.1.-La data di presentazione dei film scadrà il 15 maggio 2020.
3.2.- Le opere saranno inviate alla sede legale del Museo Romano di Oiasso. Saranno inviati al seguente indirizzo postale o, nel caso del file online, alla mail ficab.oiasso@irun.org.

20° Festival Internazionale del Cinema Archeologico delle Bidasoa
Museo Romano di Oiasso
Eskoleta, 1
20302 Irun (Gipuzkoa)

4.- Giuria e Premi

Il Festival comprende due sezioni: la sezione ufficiale e la sezione didattica. Tutti i film registrati saranno presi in considerazione per una delle due sezioni, in base alle loro caratteristiche. Il Comitato di Selezione del festival avrà la responsabilità di scegliere i film e distribuirli in entrambe le sezioni.

4-1.- Vengono stabiliti i seguenti premi:

•Gran Premio del Festival: 2.000 euro
•Premio Speciale del Pubblico: 1.000 euro
•Premio Orona Fundazioa alla Sezione Educativa: 750 euro.
•Premio Arkeolan per il contributo alla scienza: nessun premio finanziario.

Tutti i film selezionati opteranno per il Premio Speciale del Pubblico Arkeolan. Tuttavia, il Gran Premio del Festival sarà assegnato a un film della sezione ufficiale e l'Orona Fundazioa Award a un film della sezione educativa.

La Giuria del Gran Premio del Festival, nominata dall'Organizzazione, sarà composta da professionisti del mondo audiovisivo e archeologico con un prestigio riconosciuto, e la sua sentenza, che è definitiva, sarà annunciata nella cerimonia di premiazione che chiuderà il Festival.

Il Premio del Pubblico sarà assegnato con il voto del pubblico, mentre il Premio Arkeolan e il Premio Orona Fundazioa saranno assegnati rispettivamente per ciascuna di queste fondazioni.



4-2.-Gli importi corrispondenti ai premi saranno soggetti al pagamento delle imposte, come stabilito dalla normativa vigente.

4.3. I premi saranno assegnati alla persona, istituzione o società che ha effettuato la registrazione del film.

4-4.- Le opere premiate devono includere nei film una nota sulla vincita del premio con il testo di riferimento «20° Festival Internazionale del Film Archeologico della Bidasoa, Irun, 2020" e il logo del Comune di Irun (www.irun.org).

5.- Accettazione

5-1.-La partecipazione al Festival implica la piena accettazione delle presenti Condizioni di Ingresso. In tutte le questioni non esposte in esse, l'Organizzazione si risolverà nel modo più opportuno.

5-2.- Le presenti Condizioni di Entrata saranno pubblicate sul Digital Notice board del Comune di Irun per quindici giorni.

6.- Protezione dei dati personali

I dati personali raccolti durante l'esercizio dell'autorità comunale per la corretta gestione di questa attività saranno inclusi nel Sistema Informativo del Consiglio Locale di Irun e potranno essere ceduti a terzi solo nelle circostanze indicate nella normativa vigente in materia di protezione dei dati personali.
Chiunque desideri esercitare il proprio diritto di accesso, rettificazione, cancellazione, limitazione e opposizione può farlo attraverso il SAC o la sede elettronica all'indirizzo www.irun.org/sac. Possono anche presentare un reclamo al Delegato alla Protezione dei Dati del Consiglio Locale di Irun all'indirizzo dpd@irun.org o all'Agenzia Basca per la Protezione dei Dati all'indirizzo www.avpd.euskadi.eus.


Maggiori informazioni
•Museo Romano di Oiasso. www.oiasso.com/E-mail: ficab.oiasso@irun.org. Telefono: +34.943.63.93.53
•Comune di Irun. www.irun.org/E-mail: cultura@irun.org.
•SACCO. Servizio di consulenza dei cittadini. Consiglio comunale di Irun. Telefono: 010/(+34) 943.50.51.52.


Irun, gennaio 2021


  

 
  

Scopri grandi film & festival in un click

Registrati
Login